Sonetti Romaneschi
Da cristiano! Si mmoro e ppo’ arinasco, Pregh’Iddio d’arinassce a Rroma mia. (G. Belli)

Disse un Porco a la Quercia: — Tu sei grande,
forte e potente! È tanto che t'ammiro!...
— Lo so... — rispose lei con un sospiro —
è un pezzo che t'ingrassi co' le ghiande.



Questa poesia è stata letta 2576 volte