Sonetti Romaneschi
Da cristiano! Si mmoro e ppo’ arinasco, Pregh’Iddio d’arinassce a Rroma mia. (G. Belli)

LA SETTIMANA DER LAVORATORE

Trilussa (Carlo Alberto Salustri)

Er lunedì piantassimo er servizzio
perché ce venne l'ordine da fôri,
er martedì sospesi li lavori,
er mercordì fu chiuso l'esercizzio.

Giovedì scioperai co' li sartori
perché mi' moje sta ner sodalizzio,
e venerdì che fecero er comizzio
fui solidale co' li scopatori.

Sabbato s'aspettò la decisione
con una bicchierata socialista
a li compagni de la Commissione;

e intanto fu firmata una protesta
contro la borghesia capitalista
che ce fa lavorà puro la festa!



Questa poesia è stata letta 1540 volte